Phil Mickelson e la sua qualificazione per lo US Open

Avatar by

Phil Mickelson non è ancora qualificato per giocare lo US Open 2020, dove potrebbe essere protagonista nel caso dovesse riuscire nell’impresa del Grande Slam ossia riuscire a conquistare la vittoria in tutti i 4 Major durante la carriera. A vincere tutti i major nello stesso anno ci è riuscito solamente Bobby Jones.

In caso di vittoria a Winged Foot Mickelson, che ha 50 anni, sarebbe il vincitore più anziano a riuscirci nella storia del Grande Slam.

Alla domanda sulla possibilità di entrare con un’esenzione speciale della USGA, Mickelson ha sorpreso con la sua risposta.

“Non lo accetterò”, ha detto. “Quindi, o entrerò in campo per merito, o dovrò provare a qualificarmi. Non prenderò un’esenzione speciale”.

Perchè no?

“Non voglio un’esenzione speciale”, ha detto. “Penso che entrerò di diritto nel torneo. Se ci riesco, merito di essere lì. Se non ci riesco, non partecipo. Sono in grado di riuscire a qualificarmi, il mio posto devo guadagnarmelo da solo”.

Settimana scorsa, Mickelson è salito al 72° posto del World Ranking con il terzo posto al Saudi International. Deve riuscire a salire sopra al 60° entro la settimana precedente lo US Open per poter giocare a Winged Foot, oppure dovrebbe vincere il Masters, il The Players, o il PGA Championship. Se non ci riuscisse, potrebbe guadagnare la sua strada attraverso la qualifying.

Queste le sue vittorie nei Major:

Masters nel 2004, 2006 e 2010
PGA Championship nel 2005
The Open Championship nel 2013
US Open nel … ?

You may also like