Interferenze mentali
#4 Da da da in gara

Paolo Spada by

Oggi riprendo un capitolo molto interessante del libro The Inner Game of Golf di T.Gallwey.

Da da da è un ritornello mentale, musicale, ritmato che rende fluido il passaggio delle informazioni dal cervello al nostro corpo.
Questo esercizio mentale è ispirato al tennis, sport del quale Gallwey era insegnante all’università di Harvard.

Il ritornello mentale oltre a dare musicalità e ritmo al nostro swing, focalizza la nostra mente conscia su un particolare aspetto, questo impedirà alla mente inconscia di distrarci

Questo esercizio è un must del mental coaching. Io lo propongo spesso, ma penso che abbia un piccolo difetto: è troppo ripetitivo e semplice e dopo un po’ di tempo può diventare noioso, quindi non più efficace.

Io consiglio comunque di farlo, ma se dopo un po’ vi risulta inefficace, non forzatelo, cambiate strategia

Ho però trovato un’ottima applicazione di questo esercizio anche quando nello swing non è più efficace, lo utilizziamo nei momenti di non gioco, ovvero tra una buca e l’altra per distogliere la nostra mente dal giudizio critico del risultato della buca appena conclusa.
Uno degli aspetti più difficili del golf, è resettare il cervello alla fine di ogni buca, perché se quando sono sul tee shot della 3 , sto ancora pensando al putt sbagliato alla buca 2, le cose non andranno molto bene.

Il nostro cervello non ha un interruttore, on-off, ma possiamo fare qualcosa di simile forzatamente:
appena finita la buca per 5 secondi ( li conto con le dita come in bambini) penso a quello che è successo senza giudizio critico; poi per tutto il tempo che mi occorre per arrivare alla buca successiva mi canticchio questo ritornello.  Mentre mi sto per avvicinare al tee successivo ritorno in “modalità golf” e mi concentro sulla strategia della buca che devo affrontare.

Mantenere la mente focalizzata sul golf costantemente per 5 ore non è funzionale alla prestazione, anzi ci fa perdere molte energie e ci fa venire un gran mal di testa.

Appuntamento alla settimana prossima con un’altra pillola interessante, ma se vuoi leggere gli altri articoli visita la sezione qui su Wegolfers.

Condividi:

You may also like