Il nuovo portale di Nextgolf è online: dove eravamo rimasti?

Avatar by

Quella di Nextgolf è una storia di puntini che si uniscono. E’ una storia di persone appassionate dello sport più bello del mondo che scelgono di condividere questa passione.

Il primo puntino è quasi maggiorenne. Diciassette anni fa nasceva il primo sito di Nextgolf, con il forum e la chat. Era un periodo di sviluppo per il golf italiano, ricordo molti nuovi giocatori che si avvicinarono al forum in cerca di notizie. Era l’era precedente ai social network, una fase in cui proliferavano i blog e, appunto, i forum internet. Avevamo più tempo, i ritmi erano più lenti e si potevano approfondire e sviscerare tanti quesiti di coloro che desideravano saperne di più. Si cazzeggiava molto, nascevano discussioni potenti e decisamente interessanti, si è litigato parecchio ma sono anche nate amicizie importanti e durature. Per non parlare di chi in Nextgolf ha trovato l’anima gemella, a cominciare da Barbara che lo ha fondato, per finire al sottoscritto che ne ha raccolto il testimone.

Il secondo puntino arriva nel 2008, quando la storia cresce e si trasforma in azienda, prima un evento internazionale il GIFT, in seguito il primo torneo a tappe, Nextgolf Tour e poi il secondo, Facebook Trophy. E’ il momento in cui si forma il Team, Carlo Tosetti golfista da quando era bambino negli anni settanta, Valentina De Simoni, più giovane ma ottima golfista (hcp 1) e altrettanto legata a questo sport da una passione unica. Sono anni di crescita fino al 2013 dove un terzo puntino fa prendere strade diverse a qualcuno del team, mentre unisce quelle di qualcun’altro, per sempre.

Il quarto puntino arriva a metà della stagione 2015. Un giorno di giugno, durante un evento organizzato in Svizzera,  veniamo a conoscenza di un Torneo straordinario:  il World Amateurs Golfers Championship. Il Campionato del Mondo Amatoriale è la più grande gara amatoriale del mondo. Quaranta nazioni partecipanti, che attraverso qualifiche nazionali arrivano a  giocare il mondiale, durante un’intera settimana, dove il  golfista vive un sogno in location indimenticabili.  Furono sufficienti quindici giorni per avere il contratto firmato con cui diventammo licenziatari italiani del WAGC.

Il quinto puntino serve a ritornare sulla strada iniziale. Cominciando dalla scelta del nome, che non è casuale: WE GOLFERS , NOI GOLFISTI. La nostra anima iniziale, la community internet. Nel settembre 2017 nasce una piattaforma di servizi che, grazie allo scarico dati dal server federale, costruisce ranking e competizioni aperte a tutti i giocatori italiani. Quasi duemila giocatori sono attualmente registrati a Wegolfers, dopo poco più di due anni.

Il sesto puntino è storia recente. Il ritorno di Carlo Tosetti che, personalmente, volevo da tempo. Anzi lo avevo promesso allo stesso Carlo nel giorno in cui decise di prendere altre strade: “un giorno tornerai” . E così è stato. Esaurita la sua esperienza lavorativa in Mondo del Golf Today, Carlo, con la dedizione e la passione che lo contraddistingue da sempre, arricchirà enormemente il progetto Wegolfers.

Il nostro lavoro, le nostre idee, i nostri capisaldi etici trovano un alveo naturale nel settimo puntino, quello meraviglioso che ci accingiamo a vivere insieme a voi. Wegolfers.net è più di un sito internet, è più di una piattaforma di servizi, è più di una community. E’ un regalo che vogliamo fare a tutti noi. Tutti quelli che sono malati di questa magnifica ossessione che è il golf.

Tutto quello che è successo, in questi diciassette anni,  è diventato esperienza che ci consente di guardare avanti sapendo dove vogliamo arrivare. Wegolfers.net unisce i puntini della nostra storia, unisce esperienze solide e persone determinate a modellare il futuro. Ci piace pensare di essere costruttori di strade nuove, dove tutti insieme potremo divertirci  giocando a golf, scrivendo di golf, vivendo il golf.

Abbiamo plasmato un Team esperto. Valentina e il sottoscritto al comando. Carlo Tosetti al nostro fianco, protagonista di Wegolfers.net, Paola Lanzo a gestire i singoli eventi. Voglio qui ricordare anche un grande amico, che in tutti questi anni è sempre stato un protagonista di Nextgolf: Vincenzo Mora, il nostro “Tournament Director”. Nextgolf non ha mai fatto a meno del suo prezioso apporto, fatto di consigli e saggezza emiliana. Molto importanti saranno i collaboratori sul territorio, gli Ambassador WAGC, golfisti che spontaneamente scelgono di dare una mano. Il numero uno degli Ambassador WAGC è sicuramente Alberto Passera.

I partner sono fondamentali per il futuro del Gruppo Wegolfers. Da pochi mesi si sono uniti a Mariano Sottili di Golfitinera, che segue la regione Toscana e che è partner principale di Wegolfers da anni, sia DIGA GOLF di Antonio Stocchi, attivo principalmente nel Lazio, che Privileged The Club di Tommaso Desideri e Alessio Castagno, in Piemonte. Queste collaborazioni strategiche sono sinergiche, creatrici di valore aggiunto e di possibili ulteriori grandi progetti, come ad esempio la prima edizione del GOLF AMATEURS OPEN, in partnership con DIGA GOLF, che proseguirà  la strada di successo originata dal GIFT, primo evento internazionale di Nextgolf nel 2008.

Wegolfers.net avrà più anime. L’agonismo amatoriale del WAGC, con regole precise e rispettose dell’essenza del gioco. Il divertimento della sezione Enjoy, dove il golfista della domenica troverà tutto ciò che occorre per vivere il golf al massimo livello di “godimento”. Gli eventi dei nostri partner che completeranno un’offerta capillare sul territorio. Diventa difficile fare un conto preciso del numero di giornate in cui il Gruppo Wegolfers sarà presente in quasi tutti i percorsi italiani. Proveremo a fare un conto, una volta che saranno completati tutti i calendari.

Wegolfers.net non sarà solo gare, ma anche notizie, sia di golf in generale sia direttamente riferibili ai Circoli che vorranno comunicare con noi. L’ambizione che abbiamo è diventare un riferimento online e sui social.

Creeremo spazi dedicati  a tutti coloro che lavorano nel mondo del Golf e li coinvolgeremo. Siamo convinti di poter aiutare i praticanti a raggiungere una maggiore consapevolezza e maturità. Sarà un onore ospitare gli interventi e il lavoro dei maestri di golf e dei professionisti.

Un altro importante servizio sarà la vendita dei Green Fees online, con forti sconti per chi opterà per un abbonamento con ENJOY CLUB compreso. Non solo eventi gestiti dal nostro gruppo ma anche gare che i Circoli sceglieranno di vendere attraverso la nostra piattaforma.

Stiamo anche preparando una sezione di esperienze turistiche. Ancora una volta “pensando diversamente” proveremo una strada nuova, liberi da ogni tipo di vincoli.

Siamo disponibili a considerare e sviluppare collaborazioni con tutti coloro che dimostrano di condividere il nostro modo di vivere il golf. Siamo convinti che le sinergie siano fondamentali per ottenere il massimo livello di servizio e di offerta. Così sarà parte del nostro modo di essere accettare consigli o creare nuove sezioni interessanti.

Avremo una lista di Circoli “certificati” Wegolfers. Realtà che collaboreranno con noi per migliorare e per migliorarsi. La conoscenza e la condivisione della conoscenza è il primo passo per vivere un’esperienza matura e eticamente sostenibile, rispettando chi lavora in questo settore.

Non resta che chiudere questo articolo e cominciare a curiosare nelle pagine attive del portale. Non tutto sarà pronto dai primi giorni, in realtà il sito sarà un continuo divenire perchè ” la nostra tradizione è il cambiamento”. 

Abbiamo unito i puntini della nostra storia cercando di metterli a fattor comune per creare un nuovo modo di vivere il golf, adesso tocca a voi cogliere i benefici di questo  percorso e degli sviluppi che potrà avere.

A tutti un caloroso benvenuto in WEGOLFERS.NET !

Condividi:

You may also like