Interferenze mentali
#2 Allenarsi alle interferenze esterne

Paolo Spada by

Come detto nella precedente pillola, le interferenze sono inizialmente difficili da gestire, ma dopo un po’ di pratica riusciremo a controllarele.
D’altronde il nostro amato sport,è molto difficile, ma con allenamento e costanza i risultati arrivano, la stessa cosa vale per il nostro mindset.
Le interferenze interne sono le più complicate da riconoscere e gestire, mentre quelle esterne sono relativamente più semplici.

Come possiamo allenarci a gestire le interferenze esterne?

Semplicemente sperimentando in campo pratica! Possiamo fare molti esercizi per allenarci a giocare sotto stress da interferenza esterna, oggi vi propongo due esercizi semplici ma efficaci:

Il primo esercizio lo faremo sul gioco corto negli approcci:

Prendiamo 6 palline e le mettiamo a 20 cm di distanza l’una dall’altra, tiriamo le palline partendo da quelle posizionate agli estremi, ovvero partendo dalla prima , mi sposterò poi alla sesta, poi alla seconda, poi alla quinta e così via.
Andremo quindi a fare i nostri approcci, con almeno una pallina che ci disturba vicino alla faccia del bastone quindi una interferenza esterna, che ci distrae la vista e quindi la mente.
Questo esercizio ci porterà ad aumentare il nostro focus mentale al movimento corretto (quello che ci insegna il maestro) osservando l’interferenza esterna, come un semplice dato di fatto, senza giudizio critico.

Il secondo esercizio lo faremo sul gioco lungo in driving range:

Mettiamo il cestino delle palline alla destra del nostro piede destro, leggermente indietro. Quando eseguiremo il backswing il nostro occhio destro verrà attratto dal cestino. (per i mancini l’esercizio va fatto in modo speculare).
Tiriamo 3-4 palle con il cestino in quella posizione inusuale e poi lo togliamo.  Ne tiriamo quindi altre 3-4 senza l’interferenza e poi ci sediamo per 2 minuti.
Anche il riposo di 2 minuti è funzionale; ci stoppa il ritmo, e questo è molto simile alla gara, perché in gara non capita mai di tirare 5 colpi in un minuto o mi sbaglio?

Appuntamento alla settimana prossima con un’altra pillola interessante, ma se vuoi leggere gli altri articoli visita la sezione qui su Wegolfers.

Condividi:

You may also like