Parco di Roma: lettera del Presidente
e lavori eseguiti in attesa del via libera

Avatar by

Carissimi amici golfisti,

approfitto di questo inaspettato e faticoso periodo di lockdown, che ha visto tutti noi impegnati a limitare molti aspetti della nostra quotidianità, non per ultimo rinunciare all’amato golf, ma che grazie all’impegno di noi cittadini sta gradualmente volgendo al termine e ci permetterà molto presto di tornare a varcare la soglia del nostro Circolo.

Tengo a dirVi che non abbiamo mai smesso di lavorare per Voi affinché al Vostro rientro possiate trovare il campo nelle condizioni migliori possibili.

Le lavorazioni di chiodatura, sabbiatura, il verticut e la trasemina dei greens, sono già ben visibili.

La potatura delle piante nei punti strategici al gioco e l’abbattimento di quelle secche o pericolanti, rende il panorama del campo completamente diverso e sorpendente alla vista.

I bunkers sono stati completamente svuotati, ripristinati nei drenaggi e sulle sponde, per poi essere riempiti con la nuova sabbia che sta arrivando in questi giorni dalla cava di Milano.

E’ stata ripristinata la funzionalità di controllo dell’impianto di irrigazione che avverrà attraverso satelliti sul campo e PC.

Sono state sostituite le pompe ed i 950 irrigatori dell’impianto.

E’ stata ampliata la superficie del tee della 17.

Il lago delle buche 17 e 18 è stato ripulito e modellato nel perimetro e vi è stata creata una penisola con colorate verbene tappezzanti.

Abbiamo realizzato una cascata tra il tee della 17 e il green della 18 che oltre ad avere un effetto sul gioco ed un ruolo estetico, ha la funzione di movimentare l’acqua del lago per prevenire la formazione di alghe.

Sono state attivate tutte le postazioni dei tre livelli del campo pratica, così da dare l’opportunità di praticare a più giocatori possibili, nel rispetto del distanziamento.

Entro il 18 maggio avremo una flotta operativa di 64 cart, oltre ai carrelli manuali e elettrici, per consentirVi di giocare in totale comodità e praticità.

Abbiamo poi provveduto all’allestimento dell’arredo delle 18 buche del campo e del campo pratica, tra cui, aste, bandiere, bacheche, battitori, segnaletica delle buche, paletti e palline per il campo pratica.

Per quanto riguarda gli immobili, sono state avviate le pratiche burocratiche e di progettazione, con tre team di tecnici, per la ristrutturazione della Club House, degli spogliatoi, dell’accademia e della palestra, augurandoci di poterVi presto garantire l’utilizzo di tutti i servizi al massimo livello.

Nel frattempo, attenendoci scrupolosamente alle procedure per la prevenzione del Covid-19, abbiamo dotato il Circolo di tutto il materiale e i protocolli necessari per lavorare e giocare in sicurezza (sicurezza sul lavoro e regole federali)

Sono stati installati i dispenser di gel disinfettante per le mani nei punti più opportuni e gli appositi pannelli di protezione in plexiglass sul bancone della segreteria.

Nelle buche sono stati inseriti dei congegni idonei all’estrazione delle palline senza il contatto della bandiera con le mani.

Inoltre il nostro personale provvederà a sanificare tutti i locali ed i rispettivi arredi e corredi ad inizio e fine attività di ogni turno di gioco e le palline del campo pratica saranno lavate e sanificate ad ogni utilizzo.

Lo staff è a disposizione per qualunque richiesta di informazioni e nei prossimi giorni, a seguito del provvedimento di autorizzazione all’apertura della Regione Lazio, Vi informeremo in modo più dettagliato sulle norme da seguire per l’accesso al Circolo e sulle regole di gioco. Abbiamo lavorato anche durante le festività per permettere a tutti Voi di tornare a giocare su un vero campo da golf.

Nei giorni in cui abbiamo riconsegnato le sacche, in ottemperanza ai nuovi protocolli covid19, ho avuto il piacere di parlare con molti dei nostri iscritti, constatando la voglia di tutti di tornare quanto prima a giocare e l’apprezzamento per lo stato del campo, non può che stimolare ancora di più tutto lo staff a fare bene.

Insomma, lavoriamo per Voi e per la vostra soddisfazione, altrimenti tutto questo impegno non avrebbe senso.

Tenuto conto del periodo di chiusura forzato, abbiamo deciso che fino al 31 dicembre, il Circolo rimarrà sempre aperto, per permettere a tutti i nostri iscritti di recuperare il tempo perso a causa della pandemia.

Infine, ma non per ultimo, voglio ringraziare tutti i nostri collaboratori che hanno permesso, con il loro lavoro e impegno onorevole, malgrado il periodo non facile, di poter raggiungere e anzi accelerare sugli obiettivi che la proprietà si è prefissati.

Augurando a tutti Voi di tornare presto alle emozionanti e salutari passeggiate lungo i nostri fairway, che tanto mancano alle Vostre giornate.

Vi abbraccio calorosamente

Il Presidente e Amministratore Unico
Dott. Pietro Gasbarra

Vediamo ora alcuni scatti di interventi e manutenzioni effettuate durante il periodo di lockdown

GOLF CLUB PARCO DI ROMA
Via dei Due Ponti, 110
00191 Roma (RM)
Tel. +39 063313381
Email: info@golfparcodiroma.it
Sito Web: Golf Club Parco Di Roma

Condividi:

You may also like