Edinburgo: greenkeeper minacciato da
golfista che pratica durante il lockdown

Avatar by

Il responsabile della manutenzione è stato insultato e minacciato da un un giocatore

 

Il General Manager di uno dei migliori circoli di Edimburgo ha espresso lo shock per il greenkeeper pesantemente insultato e minacciato.

Il fatto increscioso è avvenuto ieri al Merchants of Edinburgh Golf Club nel cuore della città.

Così come tutti i percorsi della Scozia, il circolo è ancora chiuso a causa delle restrizioni per il Covid-19, ma in compagnia di altri club è stato già visitato da numerosi golfisti frustrati che intendevano praticare senza permesso.

“Stamattina siamo stati informati di un incidente che si è appena verificato sul percorso”, ha scritto Melanie Dobie direttrice del Merchants in una mail indirizzata ai soci. “Un membro della nostra squadra di manutenzione, mentre stava svolgendo il suo lavoro, è stato minacciato da un giocatore. Questo individuo, che ha affermato di essere un socio, si stava esercitando sul putting green vicino al tee della buca 1 ed il nostro dipendente gli ha subito detto che il percorso e tutte strutture di pratica erano chiuse e avrebbe dovuto astenersi dal giocare. I toni del giocatore si sono immediatamente accesi e sono partiti pesanti insultati e minacce con il bastone da golf che aveva in mano. Questo comportamento è totalmente inaccettabile e nessun nostro dipendente dovrebbe trovarsi in queste situazioni durante lo svolgimento dei propri compiti. “

L’incidente è avvenuto poche ore dopo che la polizia era stata chiamata dal vicino Mortonhall Golf Club a causa di un gruppo di persone che stava giocando abusivamente. Alan Mackay, Club Manager del Mortonhall, ha dichiarato: “In questi ultimi giorni sono stato regolarmente in contatto con la polizia che più volte è intervenuta a causa di golfisti in campo. La polizia è stata chiamata di nuovo ieri sera quando un socio che stava camminando all’esterno della struttura ha fatto delle foto a delle persone che stavano giocando. Quando sono arrivati, purtroppo hanno ricevuto una chiamata urgente e sono dovuti andare via senza avere il tempo di intervenire.”

Molti campi da golf in tutto il paese sono attualmente utilizzati dai non golfisti per la loro attività fisica all’aria aperta.

Mackay ha aggiunto: “L’80% delle persone è molto educata e rispettosa del luogo dove ha la possibilità di camminare ossia sul nostro campo da golf, ma ci sono alcuni che non rispettano il duro lavoro fatto dal nostro personale per rendere il percorso bello così come è.”

A conclusione di questa parentesi di maleducazione ed incoscienza concludiamo con l’ammonimento di alcuni golfisti sorpresi a giocare dai bunker a Braids Hills, un altro percorso di Edimburgo.

Condividi:

You may also like