Golf Amateurs Open: alla scoperta
del secondo percorso di gioco

Avatar by

Il campo, diretto magistralmente dal nostro amico Ascanio Pacelli, non ha bisogno di presentazioni: Terre dei Consoli ha ospitato due volte l’European Challenge Tour (2016-2019) ed è stata la sede del Gran Final dell’Alps Tour nel 2019. I Tornei sono stati giocati sul Championship Course disegnato da “Robert Trent Jones Jr., uno dei più famosi architetti di golf a livello mondiale.

Terre Dei Consoli: Un Campo Unico

Championship Course (Par 72, 6.885 mt.)
Family Course a 9 buche (Par 31, 1.889 mt.)

Il percorso asseconda il paesaggio naturale della verde vallata che lo accoglie e lo integra con ostacoli che ne elevano il livello tecnico, conquistando il golfista grazie alla loro spettacolarità.

Queste caratteristiche sono perfettamente racchiuse nella buca 9, la segnature sole, chiamata “The Island”, dove il green sembra emergere dallo specchio d’acqua.

Credit: ©CaddieMaps

 

Scopriamo tutte le buche nel dettaglio:

  • Buca 1 – Par 4

Che siate aggressivi o prudenti il vostro tee shot dovrà confrontarsi con i bunker posti a difesa del fairway. Il colpo al green risulta più complicato quando la bandiera si trova nella parte sinistra verso il fondo.

  • Buca 2 – Par 5

Par 5 che presenta un secco dog-leg attorno ad un grande ostacolo d’acqua, da raggiungere in tre colpi anche per i giocatori più esperti. Il green poco profondo e molto largo, va raggiunto di volo con un colpo alto a superare il canale che taglia il fairway e il bunker posto a difesa.

  • Buca 3 – Par 3

L’ampio green vi costringerà a valutare bene la scelta del bastone prima di attaccare con precisione la bandiera. Giocando dall’alto considerate di usare un bastone in meno.

  • Buca 4 – Par 4

Par 4 in salita soprattutto nella seconda parte. Il tee shot dovrà essere preciso per la presenza di tre bunker posti a difesa del fairway. La salita ostacola la visuale del green difeso sulla sinistra da bunker e suggerisce di usare un bastone in più per coprire la distanza che vi separa dalla buca.

  • Buca 5 – Par 4

Dai battitori considerate la discesa che vi farà guadagnare metri con il tee shot e prestate attenzione al grande bunker posto a difesa del fairway. Uno strategico bunker difende frontalmente il green obbligando a giocare un colpo alto.

  • Buca 6 – Par 4

Buca tutta in salita che ne aumenta notevolmente la lunghezza effettiva. Fondamentale non sbagliare verso la parte sinistra della buca per la presenza del bunker e di un forte dislivello del terreno.

  • Buca 7 – Par 4

La pendenza del terreno e il bunker del fairway suggeriscono un tee shot che favorisca la parte sinistra del fairway. Il green si trova in posizione rialzata circondato da pendenze marcate, attenzione ai rimbalzi.

  • Buca 8 – Par 5

Giocate il tee shot verso il fairway bunker di sinistra, difficilmente raggiungibile in due colpi anche dai giocatori più esperti. Il lay up dovrà favorire la parte destra del fairway, concedendo così un angolo migliore per giocare al green.

  • Buca 9 – Par 3

Par 3 molto spettacolare. L’acqua che circonda il green mette molta pressione ma la lunghezza della buca è moderata e giocando leggermente dall’alto si guadagna un po’ di distanza.

  • Buca 10 – Par 4

In base alla vostre capacità dovrete usare strategia con il tee shot, la landing area è ben difesa da bunker sui lati del fairway. Il green è grande e con pendenze marcate sulla destra e nella parte iniziale.

  • Buca 11 – Par 5

Tee shot complicato da tre bunker posti a difesa della landing area del drive. Nel lay up prestate attenzione alle pendenze del terreno favorendo la sinistra del fairway. Nel colpo al green considerate di usare un bastone più lungo per la posizione sopraelevata.

  • Buca 12 – Par 4

Buca di recupero dove i giocatori più esperti e potenti possono provare a raggiungere il green con il primo colpo. Chi opta per una strategia più conservativa deve giocare prima del bunker tenendosi sulla destra del fairway.

  • Buca 13 – Par 3

La partenza leggermente sopraelevata rispetto al green, fa guadagnare qualche metro ma fate attenzione perchè i pericoli sono tutti dietro al green.

  • Buca 14 -Par 4

La conformazione del terreno e gli ostacoli suggeriscono un tee shot nella parte destra del fairway. Nella scelta del bastone per il colpo al green considerate di giocare dall’alto e prestate molta attenzione quando la bandiera si trova sulla sinistra.

  • Buca 15 – Par 4

Con il tee shot favorite la parte destra del fairway allineandovi verso il bunker di destra. Il green è difeso da un bunker ma prestate attenzione anche alle pendenze sulla sinistra e dietro la buca.

  • Buca 16 – Par 3

La posizione della bandiera può variare la scelta del bastone in modo considerevole, ma valutare sempre che giocando da una posizione elevata si guadagna distanza.

  • Buca 17 – Par 5

Sia con il tee shot che nel lay up favorite la parte sinistra del fairway, tenendovi prudentemente lontano dai fairway bunkers. Nel colpo al green considerate la posizione elevata e usate un bastone più lungo.

  • Buca 18 – Par 4

Par 4 raggiungibile in due colpi dai giocatori più esperti. Per una strategia conservativa giocate il lay up favorendo la parte destra del fairway. Il green è su due livelli con una marcata pendenza soprattutto nella parte sinistra.

Tutto il progetto di Terre Dei Consoli ha come obiettivo, oltre a dare agli abbonati il maggior numero di servizi e la più elevata qualità disponibile oggi nel golf, quello di rendere il golf un gioco facile, accessibile e divertente

All’interno del resort troviamo anche comode ville a più piani con giardino e suggestivi appartamenti per famiglie, coppie ed amici: il tutto immerso nella tranquillità di una natura incontaminata ed affacciato su un spettacolare percorso da golf.

A Terre de Consoli si giocherà il secondo giro del Golf Amateurs Open

Non sei ancora iscritto?

Abbiamo previsto due possibilità:

Torneo di 54 buche: 250 euro

comprensiva del tesseramento Wegolfers-Diga valido fino al 31/08/2021

Torneo di 36 buche: 220 euro

comprensiva del tesseramento Wegolfers-Diga valido fino al 31/08/2021

Se si possiede già la tessera Wegolfers o Diga si può richiedere il voucher per ottenere lo sconto di 60 euro che porta le due tariffe rispettivamente a 190 e 160 euro.

Le iscrizioni sono aperte sezione dedicata all’evento.

I posti sono limitati affrettatevi a prenotare il vostro!

Condividi:

You may also like