Visualizzazione
#4 Gara in un campo nuovo

Paolo Spada by

A me è capitato varie volte di giocare una gara in un campo mai giocato prima.
Probabilmente è capitato anche a qualcuno di voi, sicuramente ai più avventurosi golfisti amanti delle gare.
Non entro in merito sull’argomento classico golf-gare: in Italia ci sono troppe gare e forse  bisognerebbe giocare per il gusto di godersi il golf senza gareggiare…
Il mio focus è su come cercare di alleviare la tensione, in una gara disputata in un campo nuovo, cercando di sentirmi il più confortevole possibile durante un percorso sconosciuto.

Per prima cosa, è molto importante visitare il sito web del campo in oggetto e visionare le buche, se siete dei golfisti di ottimo livello (one digit ad esempio) sarebbe importante reperire la mappa dettagliata.
Diamo una prima occhiata generale alle buche, poi iniziamo a visualizzare ogni buca, aiutandoci con le foto che generalmente sono nel sito web del circolo.

Questa operazione è un po’ lunga, ma se abbiamo già fatto un po’ di pratica di visualizzazione in una mezz’oretta, riusciamo a fare un ottimo giro virtuale del nuovo campo.
Se riusciamo a fare questo esercizio per 2 giorni consecutivi, ad esempio il giovedì ed il venerdì se la gara è il sabato, andremo in campo molto più tranquilli.
Questo non significa che faremo sicuramente 40 punti, ma andremo più sicuri e convinti sulla palla, sapendo già quale strategia adottare per quella determinata buca.
Avere le idee chiare e non farsi assalire dai dubbi è già l’inizio di un’ottima performance.

Appuntamento alla settimana prossima con un’altra pillola interessante, ma se vuoi leggere gli altri articoli visita la sezione qui su Wegolfers.

Condividi:

You may also like