Campo Pratica by Gianni Davico
Identità pericolose

Gianni Davico by

Questo articolo non è scritto per i golfisti.

Non è scritto nemmeno per chi non è interessato al tema.

È pensato per tutti coloro – molti più di quanti possiamo immaginare – che si trovano da qualche parte tra l’uno e l’altro estremo, persone che magari sì, potrebbero essere interessate a provare questo gioco/sport, ma i costi sono elevati, ma ci vuole tanto tempo, ma e se poi mi prende? E così via.

Bene, per costoro c’è un punto importante da chiarire.

Il golf può significare cose diverse per persone diverse. Uno degli aspetti magici di questo sport è proprio il fatto che può essere fruito a livelli molto diversi di abilità, età, impegno. È uno sport per tutte le età.

È un fatto che il golf non può – non potrà mai – essere uno sport economico, perché la manutenzione dei campi costa parecchio e perché richiede spazi ampi. Tuttavia si può iniziare a praticare con cifre relativamente contenute, nell’ordine di poche centinaia di euro, il che permette di capire se è uno sport che può interessare e quindi poi, eventualmente, procedere con i passi successivi. Si può giocare a golf spendendo mille euro l’anno: certo il calcetto costa meno, ma non è una cifra impossibile.

Ma soprattutto vorrei che fosse chiaro che non vale l’identità (pericolosa, fuorviante e sbagliata) che il golf è uno sport d’elite, praticato da persone con la puzza sotto il naso, da nobili perdigiorno e così via. Questo è un tema che si ripropone più volentieri d’estate, quando è più facile associare per esempio la Sardegna ad un certo tipo di turismo e così via.

Naturalmente il golf è fatto anche di queste situazioni. Ma l’altro ieri, tanto per dire, al mio circolo c’era un ragazzino – dodici anni – che ha passato il pomeriggio da solo in campo pratica, tra swing e approcci e putt. Io ho quarant’anni e passa più di lui e faccio la stessa cosa. Per me – e per tanti, tantissimi altri come me – questo è il golf: sportmanship, sfida con se stessi e con gli amici, percorso di tecnica e conoscenza – non aperitivi verso sera in luoghi esclusivi.

Che si sappia.

Clicca sull’immagine qui sotto per visitare la sezione dedicata e scoprire gli altri contenuti.

Condividi:

You may also like