Il colpo basso di recupero:
nessuna paura! G. Franchini

Giulia Franchini Golf by

Quante volte vi capita di finire sotto gli alberi e di dover giocare un colpo di recupero?

Spero poche, ma se la regolarità nel colpire i fairway non è il vostro forte provate ad applicare questi semplici consigli per produrre un volo di palla basso e penetrante per rimettere la palla in centro pista.

Per prima cosa tenete a mente che questo genere di colpo può essere giocato con un numero consistente di bastoni, dal sand al ferro 5. Questa selezione di bastoni non è assoluta, ma si adatta a giocatori di medio livello.

I giocatori più forti possono produrre questo colpo anche con altri bastoni, mi riferisco al ferri 4, 3 e 2… bastoni che sono altamente performanti per un colpo del genere, ma che necessitano di una buova capacità di manovra che consenta alla palla di volare nella direzione desiderata e non di rotolare chissà dove… probabilmente sotto un altro albero.

Il colpo schiacciato che stiamo per vedere sarà generato da una faccia del bastone che tornerà sulla palla con meno loft grazie all’azione delle mani. Per prima cosa, quando proverete questo colpo, vi consiglio di iniziare con un ferro facile, per esempio con il ferro 7.

Lo swing che andremo a fare sarà uno swing compatto, non pieno, dove nel downswing i polsi rimarrano carichi il più possibile. Nel portare il bastone indietro il dorso della mano sinistra, in particolare le nocche di quella mano, dovranno essere rivolte verso il terreno. Questa azione fa ridurre il loft alla faccia del bastone.

Attenzione però! La faccia deve deloftarsi non chiudersi!

Più specificatamente, nel deloftare (togliere loft) la faccia del bastone, dovete fare molta attenzione a non chiuderla (cioè a non far puntare la faccia del bastone a sinistra della vostra linea di gioco – per i destrorsi) perchè, così facendo, tornerete sulla palla non solo con meno loft ma mirando copletamente a sinistra e il colpo che ne uscirà non sarà di certo in direzione della vostra linea di gioco.

Una volta deloftata la faccia, mantenete l’angolo dei polsi (le mani davanti alla testa del bastone) per tutto l’impatto ruotando il corpo in avanti in modo che la faccia rimanga deloftata e l’impatto sia solido.

Il volo di palla sarà basso e teso e la palla tenderà a rotolare abbondantemente.

Questo colpo può essere usato anche per far arrivare di rotolo la palla sul green, attenzione però che per il loft all’impatto e la velocità della testa del bastone non sarà facile farla fermare.

Se volete produrre un colpo basso e spinnoso potete provare a giocare una palla di alta gamma, con il sand, deloftando la faccia del bastone, in questo modo avrete la probabilità di produrre un colpo carico di spin, ma questa è un’altra storia…ops lezione!

Clicca sull’immagine qui sotto per visitare la sezione dedicata e scoprire gli altri contenuti.

Condividi:

You may also like