EDIZIONI TEAM ITALY

EDIZIONI PRECEDENTI

 

Dal 2011 al 2014 sono state ben 4 le edizioni consecutive del World Amateur Golfers Championship si sono svolte  a KwaZulu-Natal, in Sudafrica.
Lo sport ha un'incredibile capacità di far crollare le differenze nazionali, razziali, etniche, religiose e molte altre per costruire uno spirito umano unito per tutte le persone del mondo.
Un grande grazie ancora una volta all'ente del Turismo di Kwazulu-Natal, a Trade & Investment e al Dipartimento per lo Sviluppo Economico e il Turismo, sotto la guida visionaria del MEC Michael Mabuyakhulu MPP, per il loro infaticabile supporto.
Siamo inoltre estremamente grati a Tsogo Sun per aver ancora una volta consentito il soggiorno nelle loro strutture.

I due hotel Tsogo Sun sono perfettamente posizionati nel cuore del Golden Mile di Durban. La qualità del cibo, l'alloggio e il servizio forniti da Tsogo Sun sono stati eccezionali e contribuiscono in maniera determinante al successo del World Golfers Championship.
KwaZulu-Natal è orgogliosa di aver fornito servizi  di livello mondiale, magnifici campi da golf, alloggi di lusso, gestione amichevole e ospitale, organizzazione professionale ed efficienza operativa - gli ingredienti per un campionato mondiale di golf di successo e magnifico, per quattro anni consecutivi.

 

Dal 2011 al 2014 sono state ben 4 le edizioni consecutive del World Amateur Golfers Championship si sono svolte  a KwaZulu-Natal, in Sudafrica.
Lo sport ha un'incredibile capacità di far crollare le differenze nazionali, razziali, etniche, religiose e molte altre per costruire uno spirito umano unito per tutte le persone del mondo.
Un grande grazie ancora una volta all'ente del Turismo di Kwazulu-Natal, a Trade & Investment e al Dipartimento per lo Sviluppo Economico e il Turismo, sotto la guida visionaria del MEC Michael Mabuyakhulu MPP, per il loro infaticabile supporto.
Siamo inoltre estremamente grati a Tsogo Sun per aver ancora una volta consentito il soggiorno nelle loro strutture.

I due hotel Tsogo Sun sono perfettamente posizionati nel cuore del Golden Mile di Durban. La qualità del cibo, l'alloggio e il servizio forniti da Tsogo Sun sono stati eccezionali e contribuiscono in maniera determinante al successo del World Golfers Championship.
KwaZulu-Natal è orgogliosa di aver fornito servizi  di livello mondiale, magnifici campi da golf, alloggi di lusso, gestione amichevole e ospitale, organizzazione professionale ed efficienza operativa - gli ingredienti per un campionato mondiale di golf di successo e magnifico, per quattro anni consecutivi.

 

Dal 2011 al 2014 sono state ben 4 le edizioni consecutive del World Amateur Golfers Championship si sono svolte  a KwaZulu-Natal, in Sudafrica.
Lo sport ha un'incredibile capacità di far crollare le differenze nazionali, razziali, etniche, religiose e molte altre per costruire uno spirito umano unito per tutte le persone del mondo.
Un grande grazie ancora una volta all'ente del Turismo di Kwazulu-Natal, a Trade & Investment e al Dipartimento per lo Sviluppo Economico e il Turismo, sotto la guida visionaria del MEC Michael Mabuyakhulu MPP, per il loro infaticabile supporto.
Siamo inoltre estremamente grati a Tsogo Sun per aver ancora una volta consentito il soggiorno nelle loro strutture.

I due hotel Tsogo Sun sono perfettamente posizionati nel cuore del Golden Mile di Durban. La qualità del cibo, l'alloggio e il servizio forniti da Tsogo Sun sono stati eccezionali e contribuiscono in maniera determinante al successo del World Golfers Championship.
KwaZulu-Natal è orgogliosa di aver fornito servizi  di livello mondiale, magnifici campi da golf, alloggi di lusso, gestione amichevole e ospitale, organizzazione professionale ed efficienza operativa - gli ingredienti per un campionato mondiale di golf di successo e magnifico, per quattro anni consecutivi.

 

Dal 2011 al 2014 sono state ben 4 le edizioni consecutive del World Amateur Golfers Championship si sono svolte  a KwaZulu-Natal, in Sudafrica.
Lo sport ha un'incredibile capacità di far crollare le differenze nazionali, razziali, etniche, religiose e molte altre per costruire uno spirito umano unito per tutte le persone del mondo.
Un grande grazie ancora una volta all'ente del Turismo di Kwazulu-Natal, a Trade & Investment e al Dipartimento per lo Sviluppo Economico e il Turismo, sotto la guida visionaria del MEC Michael Mabuyakhulu MPP, per il loro infaticabile supporto.
Siamo inoltre estremamente grati a Tsogo Sun per aver ancora una volta consentito il soggiorno nelle loro strutture.

I due hotel Tsogo Sun sono perfettamente posizionati nel cuore del Golden Mile di Durban. La qualità del cibo, l'alloggio e il servizio forniti da Tsogo Sun sono stati eccezionali e contribuiscono in maniera determinante al successo del World Golfers Championship.
KwaZulu-Natal è orgogliosa di aver fornito servizi  di livello mondiale, magnifici campi da golf, alloggi di lusso, gestione amichevole e ospitale, organizzazione professionale ed efficienza operativa - gli ingredienti per un campionato mondiale di golf di successo e magnifico, per quattro anni consecutivi.

 

La 16° edizione del World Amateur Golfers Championship & Invitational si è tenuta dal 30 ottobre al 6 novembre 2010 a Hua Hin, in Thailandia, al Royal Beach Resort.

Hua Hin è la location thailandese più antica e tradizionale, preferita da oltre 70 anni ed è sempre più riconosciuta come destinazione internazionale per il golf con molti ottimi percorsi tra cui scegliere. Con una spiaggia lunga 5 miglia e la più alta densità di campi da golf della Thailandia, è un vero rifugio per gli appassionati di golf.

Siamo stati all'Holiday Inn Regent Beach Resort e abbiamo giocato a Banyan, Black Mountain, Majestic Creek e Imperial Lake.

L'Holiday Inn Regent Beach Resort si trova a circa due ore e mezza da Bangkok e si erge su 40 acri di lussureggianti giardini tropicali e su una bellissima spiaggia.

Il Banyan Golf Club è un campo da golf e resort di classe mondiale progettato per essere apprezzato dai golfisti di tutti i livelli. Banyan ha ricevuto due grandi premi all'Asia Pacific Golf Summit 2010, tenuto da Asian Golf Monthly: 1° classificato per "Miglior Club in Asia Pacific e 2° classificato per " Miglior campo da golf in Tailandia ".

Il Black Mountain Golf Club è davvero uno dei migliori campi da campionato in Tailandia. Progettato per mantenere lo splendore naturale del bellissimo ambiente in una valle vicino alle "Black Mountains", offre uno splendido panorama nella maggior parte delle sue buche. Molti sostengono che è il miglior percorso in Tailandia. Inutile dire che è un vero capolavoro.

Majestic Creek è un nuovo percorso di Hua Hin e offre un'interessante sistemazione in una località di montagna vicino al confine birmano.

Imperial Lake View ha diversi ostacoli d'acqua con i dogleg e green nascosti per testare le abilità di tutti i livelli dei golfisti. Essendo un percorso per "golfisti pensanti", Lake View è uno dei preferiti per molti residenti della zona, così come per i turisti di ritorno.

World Team Champions

WGC:

Russia: Andrey Butrimov, Ekaterina Boldyreva, Alexander Bocharov, Andrey Pelevin, Igor Knyazev

WGI:

Ukraine:CMA Group: Igor Parkhomenko, Miykhailo Mykhailov

World Individual Champions

WGC:

Flight 0-5: Doug Hannaford, Australia
Flight 6-10: Utpal Desai, India
Flight 11-15: Ronny Widjaja, Indonesia
Flight 16-20: Zsolt Bohács, Hungary
Flight 21-25: Igor Knyazev, Russia

WGI:

Flight 0-5: Kosmas Iliadis, Killers, Czech Rep
Flight 6-10: Jaroslav Kokoska, Team Slovakia
Flight 11-15: Indra Said, ASA Bangsa, Indonesia
Flight 16-20: Iek Wa Leong, Team Macau
Flight 21-25: Antonin Jizdny, Tony & Alena, Czech Rep
Flight 26-30: Igor Frolov, Muscovites, Russia

 

La 15° edizione del World Amateurs Golfers Championship & Invitational si è tenuta nella capitale europea dello sport, Marbella, in Spagna, dal 24 al 31 ottobre 2009. Marbella, uno dei principali centri turistici della Costa del Sol, è un paradiso per gli amanti del golf e sede di magnifici campi. Circondata da 26 chilometri di spiagge assolate, Marbella ospita moderni hotel, complessi residenziali, negozi e ristoranti.

Tutti hanno soggiornato presso il lussuoso Hotel Puente Romano e hanno giocato nei prestigiosi Marbella Club Golf Resort, Rio Real, Santa Clara e Flamingos Golf Club.
L'Hotel Puente Romano è un resort di lusso a 5 stelle di fama mondiale nascosto tra i lussureggianti giardini subtropicali del Mediterraneo e lo scintillante cielo blu della Costa del Sol.
Il Marbella Club Golf Resort è un campo da golf di livello internazionale che supera anche le più alte aspettative. Con una lunghezza totale di 6.247 metri, il percorso è arricchito da fairway accuratamente sagomati, bellissime cascate, laghi e bunker strategicamente posizionati, così come green ondulati e protetti, mantenuti alla perfezione.
Il percorso è stato progettato da Dave Thomas ed è situato a soli 20 minuti di auto dall'Hotel, tra le colline di Benahavis, questo magnifico campo da golf nel cuore della Costa del Sol gode della vista spettacolare di Gibilterra, la costa africana, il Mediterraneo e le montagne circostanti.
Rio Real è un magnifico percorso situato in una splendida valle in pendenza, che offre green impegnativi e viste spettacolari sul Mediterraneo.
Il Santa Clara Golf Club è stato progettato con il massimo rispetto per l'ambiente naturale della fauna e della vegetazione indigene, offrendo un fantastico luogo di incontro per gli appassionati di golf.
Il Golf Club Flamingos è caratterizzato da un paesaggio curato con cura. Questo 18 buche, 5.714 m. Par 71, è stato progettato dal famoso architetto Antonio Garcia Garrido e vanta un paesaggio incontaminato, con molte varietà di alberi e viste spettacolari sul Mar Mediterraneo. I green sono di dimensioni generose; i fairway sono più stretti nella prima parte del percorso, dove è richiesta una precisione maggiore rispetto alla seconda parte; i bunker sono pieni di sabbia di marmo bianco schiacciato; i fairway sono ricoperti di Bermuda, , mentre i green e i tee sono coperti in Penncross.
Flamingos Golf ha ospitato prestigiosi tornei come l'European Senior Championship nel 2002, 2003, 2004, Spanish Women's Open nell'anno 2010 e il World Amateur Golfers Championship nel 2009.

World Team Champions

WGC:

Indonesia: C. Suharsono, Wawan Setiawan, Putut Wibowo, Dian Moriya, Isna Wibowo

WGI:

Ukraine, Roksolana: Veronika Boyko, Olena Movchan

World Individual Champions

WGC:

Flight 0-5 Martin Rudecky, Czech Republic
Flight 6-10 David Jukus, Hungary
Flight 11-15 Oscar Garcia, Portugal
Flight 16-20 Atiwat Yiamrueng, Thailand
Flight 21-25 Bohacs Zsolt, Hungary

WGI:

Flight 0-5 Dermoth Oneill, Team Dubliner
Flight 6-10 Choksamarn Sriravongse, Thailand 3
Flight 11-15 Sumit Rathor, India
Flight 16-20 Uriy Kiselev, Russia
Flight 21-25 Olena Movchan, Roksolana
Flight 26-30 Janusz Wisniewski, Vienna Sobiesk

 

La 14° edizione del World Golfers Championships & Invitational si è disputata dal 22 al 29 novembre ancora una volta nella soleggiata Orlando, in Florida, questa volta nel paradiso dei golfisti Mission Inn Resort & Club e nel Deer Island Country Club.
Mission Inn Resort e Club Mission Inn Resort & Club, nel cuore della Florida centrale, sono un paradiso a 36 buche toccato dalla storia e benedetto dalla bellezza naturale. Questo è un luogo incantevole, caratterizzato da tradizioni durature di eccellenza e ospitalità.
Mission Inn, 36 buche di golf da campionato nella terra del sole. Foreste imponenti e laghetti scintillanti; questi percorsi spettacolari sono memorabili a prescindere dal punteggio.
El Campeón (The Champion) è venerato come uno dei migliori della Florida. Progettato da Charles E. Clarke di Troon, in Scozia, il percorso, inaugurato nel 1926, è classificato tra i primi 10 dei 1400 campi della Florida.
Las Colinas (The Hills) è stato progettato dall'ex giocatore del Tour PGA Gary Koch. Aperto nel 1992 con nomination per "Best New Resort Course", Golf Digest ha dato immediato riconoscimento.
Il Deer Island Country Club è descritto dal designer Joe Lee come "Il campo da golf più esclusivo che abbia mai progettato".
A soli 45 minuti da Orlando, Deer Island offre un design da campionato impegnativo su un'isola di 400 acri circondata dal lago Beauclaire e dal lago Dora.
Numerose buche sono caratterizzate da viste spettacolari, abbondanza di fauna selvatica e camminando tra le magnolie maestose e le querce torreggianti vi capiterà di incontrare  aironi blu e aquile calve che vi passano accanto.

World Team Champions

WGC:

Singapore: Daren Lim Lijie, Sahney Harmeet, Francis T.T. Hiang, Nicholas S. H. Teck, Lee Tong Leng

WGI:

Royal Sweden: Ingrid Nordh / HRH Princess Birgitta

World Individual Champions

WGC:

Flight 0-5 Daren Lim Lijie, Singapore
Flight 6-10 Patrik Olsson, Sweden
Flight 11-15 Francis Tan Tor Hiang, Singapore
Flight 16-20 Artem Kryvonos, Ukraine
Flight 21-25 Zsolt Bohacs, Hungary

WGI:

Flight 0-5 Jill Obermayr, Golf Resort Kremstal
Flight 6-10 Jememias Andersson, Academic Wk
Flight 11-15 Christian Nordh, Dynamar Holding
Flight 16-20 Fredrik Nordh, Dynamar Holding
Flight 21-25 Nikolai Ivkin, Protiv
Flight 26-30 Grigor Arzumanian, Armenia-Russia

 

La 13° edizione del World Golfers Championships & Invitational si è svolta dal 27 ottobre al 3 novembre nei paradisi golfistici tropicali di Glenmarie, Templer Park e Tropicana a Kuala Lumpur, in Malesia.
Il multiculturalismo non solo ha reso la Malesia un paradiso gastronomico, ma ha anche sede di centinaia di festival colorati.
Glenmarie GCC ha due campi da golf a 18 buche che contrastano sia nello stile che nei paesaggi. Il Garden Course ha una ricca varietà di flora, fauna e laghi in un giardino tropicale. La valle è stretta ma aperta e offre panorami mozzafiato costituiti da numerose specie di alberi di pino.
Tropicana Golf & Country Resort è costituito da un campo da golf a 27 buche noto per essere tra i migliori del paese. Due percorsi da sogno impegnativi.
Il Templer Park Country Club si trova nel mezzo di un santuario naturale circondato da una foresta vergine con la famosa collina calcarea di Bukit Takun che si erge maestosa a sinistra con una vista mozzafiato sui numerosi laghi che lo rendono uno dei campi più panoramici e impegnativi della Malesia.
Ringraziamo la Malesia per l'incredibile ospitalità e i bei percorsi!
 
World Team Champions

WGC:

Indonesia: David Soemartono, Antonius Bangun, Wardinam Banitra, Rhino Prayudhi, Vincent Kusame

WGI:

Czech Republic, Golfpromo: Milan Heidler, Michal Vlcek

World Individual Champions

WGC:

Flight 0-5 Hoe Peng Liau, Malaysia

Flight 6-10 Alan Yap, Malaysia

Flight 11-15 Wardinam Banitra, Indonesia

Flight 16-20 Markus Friesacher, Austria

Flight 21-25 Vincent Kusame, Indonesia

WGI:

Flight 0-5 Robert Bouska, O2 Team 1

Flight 6-10 Mats Ahlen, Binowo Pk/ewspace.se

Flight 11-15 Erwin Guschlbauer, ÖSFA 2

Flight 16-20 Jan Johansson, Global Golfers

Flight 21-25 Marek Kruty, Spa Hotel Cajkovskij

Flight 26-30 Gabor Uhel, Promoland

 

La 12° dodicesima edizione del World Amateur Golfers Championship e Invitational si è tenuta dal 17 al 24 novembre al Wild Coast Sun, KwaZulu-Natal, in Sud Africa e si è giocato il Wild Coast Sun CC e il Port Shepstone GC. Kwa-Zulu Natal, la Costa del Golf del Sud Africa che ha ospitato le finali mondiali del 2006, è una destinazione di fama mondiale con paesaggi mozzafiato, habitat naturali incontaminati e alcuni dei migliori campi da golf del mondo!
Il Wild Coast Sun Hotel a sud di Port Edward occupa uno dei tratti più mozzafiato della costa del Sud Africa. Wild Coast Sun è rinomata per la sua abbondanza di servizi per i turisti in vacanza come il gioco d'azzardo, lo squash, il tennis, la pallavolo, due teatri con intrattenimento di alta classe, un cinema e, naturalmente, il golf, solo per citarne alcuni.
Wild Coast Sun Country Club offre un'esperienza indimenticabile. Questo meraviglioso percorso è stato progettato da Robert Trent Jones ed è attualmente classificato al 7° posto in Sud Africa.
Port Shepstone offre nove buche di gioco in stile parkland, con fairway boscosi pieni di alberi autoctoni come gli imponenti Mstintsi. Le restanti nove buche sono in stile links, con fairway aperti e larghi.
Port Shepstone è stata fondata nel 1867 ed è una delle località balneari più ricercate del Kwa-Zulu Natal.
 
World Team Champions WGC:

Malaysia: KC Lim, CY Eng, Steven Ooi, Joseph Chey, Chai Yong Heng, Carol Tan

WGI:

Malaysia: Int’l Paint: James Tan, Roland Fong

World Individual Champions WGC:

Flight 0-5 Tomas Malec, Czech Republic

Flight 6-10 C.Y. Eng, Malaysia

Flight 11-15 Alexander Petrov, Russia

Flight 16-20 Miroslav Cuda, Czech Republic

Flight 21-25 Philipp Pilz, Germany

Flight 26-30 Per Lennartsson, Sweden

WGI:

Flight 0-5 Mikael Johansson, Ullna Golf

Flight 6-10 Tian Loo Hwee, WGC MY

Flight 11-15 Manuel Torrades, Spain

Flight 16-20 James Tan, International Paint

Flight 21-25 Hercules Venter, Globalgolf 2

Flight 26-30 Ingrid Nordh, Royal Sweden

 

L'undicesimo World Amateur Golfers Championship & Invitational  si è disputato dal 19 al 26 novembre presso il Gloria Golf Resort ad Antalya, in Turchia. I percorsi Gloria Old & New, così come il National hanno ospitato il campionato. Il momento clou del 2005 è stata la cerimonia delle bandiere, in quanto ogni paese partecipante è stato annunciato in ordine alfabetico. Le bandiere, portate dai capitani della squadra del paese rappresentato, furono accolte dagli applausi del pubblico. Un vero e proprio momento "olimpico"!
L'ultima sera in Turchia è stata celebrata con buon cibo, l'intrattenimento turco e molti premi offerti dai famosi produttori di vetro Orrefors e Kosta Boda.
Il Gloria Golf Resort è una destinazione rinomata per coloro che vogliono godersi il golf, mangiare ottimo cibo e concedersi un po'di tempo per rilassarsi sulle coste del Mar Mediterraneo.
Gloria Old è stato progettato da Michel Gayon per adattarsi al clima mediterraneo e impressionare il golfista più esigente.
Il Gloria New Course è un percorso ondulato con alcune buche impegnative e indimenticabili. 4 grandi laghi e 67 bunker che giocano un ruolo importante in molte delle buche.
The National, progettato da David Feherty, è immerso in una foresta di eucalipti e pini con un'abbondanza di laghi naturali che si affacciano sulle montagne innevate del Tauro. Il National ha ricevuto molti riconoscimenti ed è stato classificato 39° in Europa continentale dalla rivista Golf World e il numero 9 dei percorsi europei sulla costa mediterranea dal tedesco Die Welt.

WGC World Team Champions

Malaysia: Soon Thai, Soon Tan, Beng Yee Chew, Noraizidi , Mohamed Taib, Ms. Yu Peng, Jamal Nuruddin’

WGI World Team Champions

WGI: France
TUI: Andreas Björklund, Roman Glebko

WGC World Individual Champions

Flight 0-5 Amit Luthra, India

Flight 6-10 Ryszard Sobiesiak, Poland

Flight 11-15 Beng Yee Chew, Malaysia

Flight 16-20 Noraizidi Mohamed Taib, Malaysia

Flight 21-25 Pavel Vapenka, Czech Republic

Flight 26-30 Stefan Thyr, Sweden

WGI World Individual Champions

Flight 0-5 Jörgen van Vuuren, Los ecA

Flight 6-10 Paul Leopold, Dutch Boys

Flight 11-15 Ola Blomberg, Skandia

Flight 16-20 Erich Schenk, ÖSFA Sport Messe

Flight 21-25 Manori Saroja Jayakoddy, Sri Lanka

 

La 10° edizione del World Amateur Golfers Championship è stata giocata dal 7 al 14 novembre al Royal Cliff Beach Resort in quattro splendidi percorsi della regione di Jomtien/Pattaya in Thailandia: Laem Chabang, Khao Kheow, Burapha e Phoenix.Il Royal Cliff Beach Resort è un paradiso 5 stelle situato su un tranquillo promontorio che si affaccia sul Golfo del Siam. L'hotel offre una vasta gamma di sistemazioni e tutti i servizi di un lussuoso resort a cinque stelle. Tutte le aree del resort, dalle camere ai giardini, sono state completamente rinnovate e ristrutturate.
La Tailandia ha offerto una cucina superba, una delle migliori finora, specialmente il buffet internazionale con le sue prelibatezze con specialità di tutti gli angoli del globo!
Il "Laem Chabang International Country Club" è un percorso lussureggiante ed esotico progettato dal famoso Jack Nicklaus. Questo campo da golf di livello mondiale è costituito da 27 buche su 700 acri e ogni buca è diversa a seconda del suo ambiente.
Laem Chabang è semplicemente il posto migliore per trascorrere le vacanze in Tailandia. Ed è a soli 30 minuti da Pattaya e 109 km. Di distanza da Bangkok.
Pete Dye a "Khao Kheow" ha creato un altro incredibile percorso, in un ambiente meravigliosamente naturale. Le pittoresche colline immerse nella giungla offrono uno sfondo a 360 gradi e un campo da golf emozionante con una spettacolare vista sulle montagne con numerosi grandi stagni, bunker e colline che circondano i fairway.
Il "Phoenix Golf and Country Club" è invece caratterizzato da fairway stretti e green ampi. La Buca 17 è un par 4 dog-leg molto insidioso, si articola intorno al lago che ha creato guai seri anche ai golfisti più esperti.
Il campo da golf "Burapha" è stato progettato per evocare l'eleganza e le tradizioni dei grandi club americani, sfruttando la bellezza della terra e le sue caratteristiche naturali: laghi, colline, manghi maturi, palme da cocco e vegetazione tropicale.I due campi da golf da campionato 18 buche sono stati progettati dall'architetto Gary Panks e dal professionista David Graham. L'obiettivo raggiunto è stato quello di costruire un club che sarebbe stato riconosciuto per i suoi standard eccezionali nei più prestigiosi circoli di golf qui in Thailandia e in tutto il Pacifico.

WGC Team Champions

Austria: Andy Schwab, Gerhard Sonn, G.Bauer, H.G. Löckinger, Peter Schweizer

WGC Individual Champions

Flight 0-5: Alan Babický, CZ

Flight 6-10: Gerhard Sonn, AT

Flight 11-15: H.G. Löckinger, AT

Flight 16-20: Roland Fong, MY

Flight 21-25: Peter Schweizer, AT

WGI Team Champions

ÖSFA Mittersill: F. Saurer / H. Kröll

WGI Individual Champions

Flight 0-5: Peter Gyse, Kirchhoff

Flight 6-10: Andreas Adami, Team Vienna 2

Flight 11-15: Hubert Kröll, ÖSFA Mittersill

Flight 16-20: L. Ljunggren, L&D / Pantzar

Flight 21-25: W. Smalarz, Binowo Park 2

Flight 26-36: Frantisek Cap, Zlin Car 2

 

La settima, ottava e nona edizione del World Amateur Golfers Championship sono state ospitate da Casa de Campo nella Repubblica Dominicana.

Casa de Campo sulla costa sud-orientale della Repubblica Dominicana è un paradiso tropicale famoso per le sue residenze, il clima tropicale e l'acqua blu intenso dei Caraibi.

Offre tre fantastici percorsi:

The Teeth of the Dog è stato inserito al 27° posto al mondo da Golf Magazine, primo percorso nei Caraibi! Con una vista spettacolare sulla penisola e 8 fantastiche buche proprio sull'oceano. "L'opportunità di progettare e realizzare Teeth of the Dog è stata un'esperienza irripetibile", ha scritto Pete Dye nel suo libro. Ma attenzione ... se hai il coraggio di sfidare il Cane, "ad un certo punto del tuo gioco, questo Cane ti morderà ... garantito", ridacchia Gilles Gagnon, Direttore del Golf di Casa de Campo.

Il bellissimo percorso The Links nell'entroterra di Casa de Campo potrebbe non sembrare così eccitante o stimolante come i suoi fratelli a ridosso della costa e quelli che abbracciano la scogliera, ma non bisogna lasciarsi ingannare. Chiedi a qualsiasi golfista che abbia giocato il The Links e gli sentirai dire che questo percorso è altrettanto stimolante come Teeth of the Dog. È un percorso impegnativo e spietato, con l'acqua che entra in gioco su cinque buche.

Dye Fore delizia i golfisti con 18 buche pittoresche e con due dei più grandi Par 3 al mondo. Si dice che questo nuovo percorso di Casa de Campo rivaleggi con Teeth of the Dog. Vogliamo ringraziare Casa de Campo per tre meravigliosi anni e sperando di tornare in futuro!

 

WAGC e WAGI Team Champions

WAGC: Poland: Piotr Robelek, Michael Kasprowicz, Boguslaw Bil Krzysztof Gradecki, Beata Szmidt

WAGI: USA: Isreal Barnes, Rick Barnes
 
WAGC Individual Champions

Flight 0-5 Piotr Robelek, Poland

Flight 6-10 Jose Almanzar, Caribbean

Flight 11-15 Michael Kasprowicz, Poland

Flight 16-20 Tomas Marcok, Slovakia

Flight 21-25 Roland F Vean Kieong, Malaysia

WAGI Individual Champions

Flight 0-5 Björn Wilhelmsson, TumbaMix I

Flight 6-10 Andreas Adami, Team Vienna 2

Flight 11-15 Alfred Offner, Team Vienna 4

Flight 16-20 Israel Barnes, Barnes Industrial

Flight 21-25 Petra Mierzinsky, Team Spirit

Flight 26-36 Fabio Jorge, R18 Eventos Esportivs

 

La settima, ottava e nona edizione del World Amateur Golfers Championship sono state ospitate da Casa de Campo nella Repubblica Dominicana.

Casa de Campo sulla costa sud-orientale della Repubblica Dominicana è un paradiso tropicale famoso per le sue residenze, il clima tropicale e l'acqua blu intenso dei Caraibi.

Offre tre fantastici percorsi:

The Teeth of the Dog è stato inserito al 27° posto al mondo da Golf Magazine, primo percorso nei Caraibi! Con una vista spettacolare sulla penisola e 8 fantastiche buche proprio sull'oceano. "L'opportunità di progettare e realizzare Teeth of the Dog è stata un'esperienza irripetibile", ha scritto Pete Dye nel suo libro. Ma attenzione ... se hai il coraggio di sfidare il Cane, "ad un certo punto del tuo gioco, questo Cane ti morderà ... garantito", ridacchia Gilles Gagnon, Direttore del Golf di Casa de Campo.

Il bellissimo percorso The Links nell'entroterra di Casa de Campo potrebbe non sembrare così eccitante o stimolante come i suoi fratelli a ridosso della costa e quelli che abbracciano la scogliera, ma non bisogna lasciarsi ingannare. Chiedi a qualsiasi golfista che abbia giocato il The Links e gli sentirai dire che questo percorso è altrettanto stimolante come Teeth of the Dog. È un percorso impegnativo e spietato, con l'acqua che entra in gioco su cinque buche.

Dye Fore delizia i golfisti con 18 buche pittoresche e con due dei più grandi Par 3 al mondo. Si dice che questo nuovo percorso di Casa de Campo rivaleggi con Teeth of the Dog. Vogliamo ringraziare Casa de Campo per tre meravigliosi anni e sperando di tornare in futuro!

 

WAGC e WAGI Team Champions


WAGC: Dominican Republic: Manual Ovalle, Ricardo Ramirez, Juan Cohen, Hector Herrera, Miguel Feris
WAGI: POL : Witold Grzesiak, Maciej Guzowski

WAGC Individual Champions

Flight 0-5 Alexander Holtz, Brazil

Flight 6-10 Ricardo Ramirez, Dominican Rep.

Flight 11-15 Manuel Ovalle, Dominican Republic

Flight 16-20 Merrilee Bailey, USA

Flight 21-25 Luiz Ferraz Sampaio, Brazil

WAGI Individual Champions


Flight 0-5 James Deas, United Kingdom

Flight 6-10 Mats Ahlen, Offentliga Jobb

Flight 11-15 Elisabeth Bonati, France

Flight 16-20 Jan Meijer, Team Consultus

Flight 21-25 Jamal Bin Noruddin, Star Cruises

Flight 26-36 Maciej Guzowski, Binowo Park

La settima, ottava e nona edizione del World Amateur Golfers Championship sono state ospitate da Casa de Campo nella Repubblica Dominicana. Casa de Campo sulla costa sud-orientale della Repubblica Dominicana è un paradiso tropicale famoso per le sue residenze, il clima tropicale e l'acqua blu intenso dei Caraibi. Offre tre fantastici percorsi: The Teeth of the Dog è stato inserito al 27° posto al mondo da Golf Magazine, primo percorso nei Caraibi! Con una vista spettacolare sulla penisola e 8 fantastiche buche proprio sull'oceano. "L'opportunità di progettare e realizzare Teeth of the Dog è stata un'esperienza irripetibile", ha scritto Pete Dye nel suo libro. Ma attenzione ... se hai il coraggio di sfidare il Cane, "ad un certo punto del tuo gioco, questo Cane ti morderà ... garantito", ridacchia Gilles Gagnon, Direttore del Golf di Casa de Campo. Il bellissimo percorso The Links nell'entroterra di Casa de Campo potrebbe non sembrare così eccitante o stimolante come i suoi fratelli a ridosso della costa e quelli che abbracciano la scogliera, ma non bisogna lasciarsi ingannare. Chiedi a qualsiasi golfista che abbia giocato il The Links e gli sentirai dire che questo percorso è altrettanto stimolante come Teeth of the Dog. È un percorso impegnativo e spietato, con l'acqua che entra in gioco su cinque buche. Dye Fore delizia i golfisti con 18 buche pittoresche e con due dei più grandi Par 3 al mondo. Si dice che questo nuovo percorso di Casa de Campo rivaleggi con Teeth of the Dog. Vogliamo ringraziare Casa de Campo per tre meravigliosi anni e sperando di tornare in futuro! WAGC e WAGI Team Champions USA: Bill Clifton, S Reynolds WAGC Individual Champions Flight 0-5 Bill Carey, Poland Flight 6-10 Daryl Dunckel, USA Flight 11-15 Piotr Robelek, Poland Flight 16-20 Scott Reynolds, USA Flight 21-25 Bill Clifton, USA Flight 26-30 Josef Frankhauser, Austria Flight 31-36 Karl Egger, Austria

 

La sesta edizione del World Amateur Golfers Championship, l'edizione del millennio, ha avuto luogo ad Orlando, in Florida, presso l'Hyatt Grand Cypress.

Si è giocato su due dei percorsi di Grand Cypress e due di Walt Disney World.

Walt Disney World ed Epcot Center sono state alcune delle attrazioni locali che abbiamo apprezzato durante la settimana con highlights serali come gli spettacolari fuochi d'artificio del millennio di Disney che illuminanavano il cielo. Hyatt Grand Cypress  è una bellezza senza tempo con cascate che si riversano in una spettacolare piscina con fiori tropicali che riempiono l'aria di dolci fragranze.

World Championship Team

Brasile: Pedro Brache, Frank Alvarez World

Championship Individual

Flight 0-5 Hector Diaz Ceballos Jr, Messico

Flight 6-10 Petr Damborsky, Repubblica Ceca

Flight 11-15 Maya Kucherkova, Russia

Flight 16-20 Scott Reynolds, USA

Flight 21-25 Jiri Kubecka, Repubblica Ceca

Flight 26-30 Eduard Meisel, Austria

Flight 31-36 Elin Härén, Svezia

 

La quinta edizione del World Amateur Golfers Championship è stata giocata a Indian Wells e Desert Willow a Palm Springs, in California.
Tutti hanno soggiornato nell'esclusivo Hyatt Grand Champions Resort, un'oasi incastonata tra le imponenti palme, sotto la spettacolare Eisenhower Peak delle Santa Rosa Mountains. Il Golf Resort di Indian Wells è stato nominato tra i "Top 10 Resorts in California" da  Golf Magazine e vincitore della "Silver Medal Award".
Indian Wells è davvero un paradiso per i golfisti con green lussureggianti, fairway ondulati, laghi incontaminati e panorami mozzafiato. Dai più grandi nomi del golf, alle star del cinema e ai presidenti, è qui che le leggende arrivano a giocare. Questo golf resort a 36 buche di Palm Springs, a pochi minuti da Palm Desert, dispone di una magnifica sede di 53.000 piedi quadrati ed è l'unica struttura in California con due campi classificati da Golfweek Magazine tra i primi 20 "Migliori percorsi che puoi giocare" in California. La famosa serie Big Break di Golf Channel, per la sua 15a stagione, è stata realizzata all'Indian Wells Golf Resort  e ha presentato i due campi da golf del resort: Celebrity Course & Players Course. Il Celebrity Course ha ospitato per due volte gli Skins Game del PGA TOUR.
Desert Willow è stato selezionato da Golf Digest come uno dei "The Places To Play" e offre due campi da golf progettati da Micheal Hurdzan e Dana Fry. Ha ospitato molti grandi tornei. Desert Willow vanta anche una magnifica club house, un servizio personalizzato e spettacolari viste sulle montagne del deserto.
Il percorso Firecliff è stato votato come miglior campo pubblico nel 2012 per il terzo anno consecutivo dal Desert Golf Magazine. Con una lunghezza di 7.056 metri, è un vero banco di prova in cui i golfisti devono fronteggiare numerosi laghetti e oltre 100 bunker/waste area.
Golf Digest ha definito il percorso Firecliff uno dei "Place to play".
Il Mountain View Course è uno dei più famosi campi da golf del sud della California con fairway più ampi. Misura 6.913 yard ed è valutato solo leggermente meno difficile di Firecliff. Con fairway più permissivi, 98 bunker ben posizionati, green in pendenza Mountain View richiede ancora il meglio dai golfisti di tutti i livelli.
 
World Team Champion

Svezia: Louise Körner, Pontus Carlsson


World Champion Individual

Flight 0-5 Jo Jo Herlitz, USA

Flight 6-10 Darryl Dunckle, USA

Flight 11-15 Gunnar Löfgren, USA

Flight 16-20 Mika Rajaniemi, Finlandia

Flight 21-25 Richard Berg, USA

Flight 26-30 Per Odgren, Paesi Bassi

Flight 31-36 Pontus Carlsson, Svezia

 

 

 

La quarta edizione si è tenuta al Doral Resort and Spa di Miami, in Florida, negli Stati Uniti.
Il Blue Monster con la sua abbondanza di bunker è stata una vera sfida.
Classificato dalla rivista Golf Magazine come uno dei migliori resort americani, la rivista identifica anche la diciottesima buca come una tra le cento migliori al mondo.
Il Doral Gold Course con il suo layout tradizionale, i green delicatamente sagomati, i bunkers strategici e l'acqua che circonda 16 buche è stato il secondo percorso giocato.
Sven Tumba ha tenuto una golf clinic al Driving Range e suo figlio Tommie Tumba ha dato istruzioni nella sua scuola di golf con Digital Analyzing of Golf Swing.

World Championship Team

Svezia:Ken Starck, Paul Jurk

World Championship Individual

Flight 0-9: Andrew Francolini, USA

Flight 10-18: Dima Okorokov, Russia

Flight 19-30: Paul Jurk, Svezia

Two Person Scramble

USA: Alf Martinez, Larry Carlino

 

 

 

World Team Champions 1997 USA: Kent Berg, Johan Rosen

World Individual Champions 1997 GER: Ken Starck

Two-person Scramble 1997 USA: Tim Christian, Harold Machen

World Team Champions 1996 NOR: Roar Wist, Michael Jeansson

World Individual Champions 1996 GER: Claudia Rassmann

Two-person Scramble 1996 BRZ: Kalle & Christian Stenström

 

World Team Champions
 1995 GER: Jürgen & Claudia Rassmann

World Individual Champions
 1995 CHN: Cui Zhiqiang

Two-person Scramble
 1995 SWE: Tomas Persson, Gunnar Andersson

TESTIMONIAL

“Per raccontare il WAGC occorre respirarne l’intensa atmosfera, percepirne lo stupore inaspettato, lo si deve sentire attraverso il battito agitato del cuore. Ogni buca la devi giocare con pennellate miracolose. Sei l’Italia. Sei il protagonista. Sei il WAGC!”

Paolo Mazzali: Team Italy 2015 – Capitano 2017

“Un sogno che diventa realtà: essere protagonista di un grande Circuito che ti porta a una Finale Mondiale mettendoti a confronto con amici di tutti i Continenti, dal Vietnam alla Nuova Zelanda, dagli States al Suriname…”

Mauro Capra: Team Italy 2018

“Bisogna sottolineare che la scelta di indirizzare un Torneo a cui partecipano giocatori di tutti gli hcp, verso un livello di Torneo superiore, è ammirevole e necessaria in quanto si va a rappresentare l’ITALIA in una sorta di Olimpiade per amatori.”

Vincenzo Mora: Tournament Director National Final WAGC

“Sono stato uno dei cinque giocatori a rappresentare l’Italia nel 2017: questo ti fa sentire importante perché qualcuno tifa veramente per te e spera nel tuo score. Poter contribuire al risultato della squadra mi ha dato una carica pazzesca! Ricordi indelebili che continuano ad emozionarmi ogni volta che ci penso”

Luca Poppi: Team Italy 2017-2019

“Un circuito nazionale giocato nei migliori campi italiani con la serietà di un vero campionato. Una Finale Mondiale che ti mette di fronte a giocatori di più di 40 nazioni diverse, su campi da favola. E, nel mio caso, vincere una birra contro brasiliani, svizzeri, ungheresi non ha prezzo!”

Stefano Mondelli: Team Italy 2017