Alfa Romeo 33 Stradale, capolavoro di tecnologia e design anni ’60

Avatar by

Oggi Vi portiamo alla scoperta di un’icona degli anni ’60, una leggenda che ha segnato i tempi ed è gloriosamente posizionata, ancora oggi, ai primi posti nelle classifiche delle auto più belle e rare al mondo

Cosa rende una leggenda affascinante e immortale? I suoi personaggi, l’ambientazione, le gesta eroiche o un velo di fantasia? Sicuramente un insieme di più elementi, ma vorrei raccontarvi di un’auto che ha nella sua storia tutti gli elementi per essere considerata, ancora oggi, una vera leggenda, e con un nome che è già un vero incantesimo: Alfa Romeo 33 Stradale.

Siamo nel 1964, anno del capolavoro cinematografico “Il Dottor Stranamore” diretto dal maestro Stanley Kubrik, e così come nel film il Generale Jack D. Ripper ordina ai cacciabombardieri l’avvio del piano “R”, ossia il piano di reazione nucleare contro l’Unione Sovietica, l’allora Presidente di Alfa Romeo Luraghi sentiva il desiderio e la necessità di tornare alle competizioni, decidendo di riportare in vita la Squadra Corse con l’acquisizione di Autodelta

CONTINUA LA LETTURA SU MOTORI DI LUSSO

Condividi:

You may also like